White a quota 6.892 buyer, su un totale di circa 10mila visitatori

White, salone milanese della moda di ricerca, ha chiuso i battenti il 3 marzo a quota 6.892 compratori (+10% rispetto all'edizione di sei mesi fa) su un'affluenza complessiva di circa 10mila visitatori. Il retail italiano si conferma come il più ricettivo, a sua volta con un incremento del 10%.
Soddisfatto il patron Massimiliano Bizzi, che sottolinea come nel solo primo giorno i buyer siano stati 3.036, contro i 1.931 del settembre 2009. Secondo Bizzi, i punti di forza di White sono la capacità di ricreare l'emozione della moda all'interno di un contesto fieristico, collezioni con un valore aggiunto di creatività ma senza esagerare sul fronte prezzi e una formula eclettica, basata sul concetto di "saloni nel salone". "L'Italia non è ferma, risponde agli stimoli giusti", osserva il fondatore di White. Se nel febbraio 2008 i visitatori sono stati 8.246 e nel settembre 2009 8.470, ora il numero preciso di adesioni è stato 9.070, "una cifra ancora più importante - sottolineano gli organizzatori - perché per la prima volta non abbiamo voluto calcolare i cosiddetti rientri (la stessa persona che visita più volte la fiera), fornendo così un dato 'puro' e significativo".
stats