White, forte di un +6% all'edizione uomo, pensa alla donna con date strategiche

White Homme ha totalizzato 1.956 buyer, registrando una crescita del 6% rispetto a gennaio 2008. La filosofia che ha improntato l’edizione uomo da poco terminata verrà enfatizzata nell’appuntamento al femminile, che per la prima volta si terrà in una nuova collocazione temporale: dal primo al 3 marzo, su tre giorni anziché quattro, da domenica a martedì, in contemporanea con le giornate clou di Milano Moda Donna.
Kermesse, quest’ultima, che termina il 4 marzo, giorno in cui iniziano anche le rassegne sugli accessori e la pellicceria Micam, Mipel e Mifur. Il 5 parte invece la settimana della moda di Parigi.
“Su un’ottantina di proposte, circa la metà sono collezioni che White Homme ha presentato in anteprima - ha commentato il fondatore della vetrina Massimiliano Bizzi, in conclusione dell’appuntamento al maschile -: si tratta di progetti inediti che abbiamo scelto di portare a Milano per offrire stimoli e idee creative al nostro pubblico di buyer internazionali. Lo scouting ci ha premiati, visto il segno positivo con cui chiudiamo: un segnale di fiducia importante in questo momento”.
Fra gli operatori intervenuti, gli organizzatori segnalano Galeries Lafayette, Printemps e Colette dalla Francia; Podium da Mosca; Traffic da Los Angeles; Lane Crawford, Joyce Boutique e Harvey Nichols da Hong Kong; Barney’s New York e Barney’s Japan.
e.a.
stats