Wolford Germany cerca un capo

L’austriaca Wolford ha annunciato che entro breve termine prenderà una decisione in merito alla successione di Jochen Delvendahl, general manager della unit tedesca. Delvendahl, in carica dal febbraio 2002, avrebbe lasciato la società specializzata in lingerie e calzetteria agli inizi di questo mese "di comune accordo".
Certo è che Wolford ha mostrato performance deludenti nei nove mesi conclusi lo scorso 31 gennaio, soprattutto a causa della contrazione dei ricavi a doppia cifra registrati in Germania (principale mercato di riferimento) e negli Stati Uniti (secondo mercato per importanza). Con undici filiali, 232 boutique monomarca e un network di negozi multigriffe, la società guidata da Holger Dahmen ha visto scendere il fatturato totale a 90,4 milioni di euro, in flessione dell’8% rispetto ai primi nove mesi del precedente esercizio.
rp
stats