Woolmark reintroduce il suo prestigioso premio e lancia un nuovo sito

L'International Woolmark Prize, la competizione di moda che negli anni Cinquanta ha rappresentato il trampolino di lancio anche per le fulgide carriere di Yves Saint Laurent e Karl Lagerfeld, sta per tornare. Viene infatti reintrodotto a partire da quest'anno con lo scopo di premiare eccellenti ed emergenti designer per la loro creatività nell'utilizzare la lana merino. The Woolmark Company ha recentemente lanciato anche un nuovo sito: woolmark.com.
Stuart McCullough, chief executive officer di Woolmark, ha spiegato a wwd.com che si terranno contest regionali in Cina, Australia, India, Italia, Gran Bretagna e Francia. Il prescelto di ogni regione riceverà un finanziamento a favore della sua collezione e l'opportunità di partecipare alla fase internazionale. Al vincitore assoluto andrà un premio in denaro di 100mila dollari australiani, l'equivalente di 104mila dollari americani al cambio corrente, finalizzato a supportare lo stilista nell'organizzazione e nella promozione del suo fashion show. Inoltre il creativo vedrà la sua linea in vendita presso importanti retailer intrenazionali partner dell'iniziativa, come Harvey Nichols in Gran Bretagna, Lane Crawford in Cina, Eickhoff in Germania e Bergdorf Goodman negli Stati Uniti.
Woolmark ha stanziato un budget che coprirà almeno i prossimi quattro anni: l'International Woolmark Prize è considerato infatti un importante progetto a livello di marketing, per parlare di lana merino e spiegare cosa si possa fare nella moda con questo materiale. Il riconoscimento gode dell'appoggio di primarie organizzazioni del settore, come il Council of Fashion Designers of America, il British Fashion Council, la Chambre Syndicale de la Couture, la Mercedes-Benz Fashion Week Madrid e la Premsela Foundation, solo per citarne alcuni.
Il sito woolmark.com, da poco lanciato, è invece uno strumento che fornisce informazioni in merito a tutta la filiera, dalla fibra al capo finito, rispondendo alle esigenze dei diversi interlocutori del marchio australiano della lana merino, quali designer, produttori, retailer e altri ancora.
e.a.
stats