Worldgem: nel mirino il mercato cinese

Worldgem punta sul mercato cinese. L’azienda vicentina ha firmato nei giorni scorsi un accordo di distribuzione esclusiva nel Paese asiatico con Lao FengXiang di Shanghai, una delle principali catene locali del settore gioelleria.
La licenza prevede la vendita dei prodotti Miluna (marchio leader della casa italiana) attraverso l’apertura di tre shop-in-shop nei due più importanti megastore del gruppo a Shanghai, a cui seguiranno corner dedicati in altri negozi e città. In base agli accordi, Worldgem stima di portare al 5%, in quattro anni, l’incidenza del mercato cinese sul proprio fatturato.
L’azienda guidata da Sergio Cielo, che prevede ricavi per circa 45 milioni nel 2006 (+23% rispetto al 2005), conferma con questa intesa la strategia di espansione sulle piazze estere, in particolare la Cina, dove il comparto gioielleria dovrebbe raggiungere nel 2010 un giro d’affari di oltre 20 miliardi di euro.
g.m.
stats