Yoox festeggia un milione di capi venduti con nuovi progetti

Yoox, il sito italiano che vende capi griffati in 25 Paesi in Europa, negli Stati Uniti, in Canada e Giappone, ha annunciato di avere raggiunto il milione di capi venduti dal 2000, anno della sua nascita. La società guidata da Federico Marchetti ha chiuso il 2004 con un fatturato di 36 milioni di euro, in crescita del 60% rispetto al 2003, e con un risultato operativo lordo positivo, dopo avere raggiunto il breakeven due anni fa.
In numeri di Yoox sono, del resto, in crescita (quasi due milioni di visitatori ogni mese, 190.000 ordini, più di 400.000 capi consegnati attraverso una piattaforma logistica globale) e confermano l’efficacia della strategia di espansione internazionale sviluppata dalla società. Gli Stati Uniti, in particolare, si confermano l’area a più forte tasso di crescita (quasi il doppio rispetto al 2003) e sono destinati a diventare il primo mercato nel 2005. Inoltre, la recente apertura di strutture logistiche in Giappone pone le basi per fare del Sol Levante un altro importante Paese di sbocco per Yoox.
“Nel prossimo futuro - ha rivelato Federico Marchetti, in occasione del traguardo del milione di capi venduti - prevediamo di svolgere anche la funzione di back-end per i negozi virtuali monomarca delle più prestigiose case di moda, che potranno delegare all’esterno attività non legate al core business, per dedicarsi completamente all’immagine e al prodotto online”. “Stiamo già lavorando su un paio di questi progetti che vedranno la luce entro il 2005”, ha aggiunto il giovane imprenditore.
Del resto, il successo di questo sito di e-commerce è stato possibile anche grazie al riconoscimento ottenuto dall’industria della moda – produttori, case di moda e negozianti multimarca – che hanno individuato in Yoox un canale di vendita alternativo, in cui proporre un prodotto differente da quello in vendita nei negozi tradizionali.
e.a.
stats