Yves Saint Laurent: Polet scommette sulla riscossa

In un'intervista al quotidiano francese Le Figaro, il ceo del Gucci Group, Robert Polet, si dichiara sicuro che la Maison Yves Saint Laurent sia pronta a voltare pagina, dopo un periodo tutt'altro che facile. E smentisce le voci su un'eventuale vendita.
Dalle parole di Polet traspare l'intenzione di rafforzare Yves Saint Laurent, al punto di trasformarlo nella seconda "colonna" del gruppo dopo Gucci. Il brand - la cui direzione artistica è affidata a Stefano Pilati, con un nuovo management guidato da Valerie Harman - ha totalizzato lo scorso anno vendite per 162 milioni di euro, in calo del 4% rispetto al 2004 e ben lungi dai 300 milioni di euro di Gucci. Le perdite si sono ridotte del 7%, a quota 66 milioni di euro. Ma il ceo di Gucci Group sembra non preoccuparsi della situazione attuale. "Nei monomarca Yves Saint Laurent - sottolinea - le vendite si sono portate avanti del 14% nello scorso mese di gennaio e del 20% in febbraio". E ribadisce: "Vendere la Maison? Non ci abbiamo mai pensato".
go
stats