Zegna apre a Shanghai il suo più grande monomarca asiatico

Apre domani a Shanghai, nel Bund 18, un monomarca Ermenegildo Zegna, il più grande del brand nel continente asiatico, con una superficie di 600 metri quadri. Per l'inaugurazione sono previsti una sfilata, un party e un concerto jazz della band di Peter Cincotti, testimonial Zegna.
La festa si svolgerà nello Huangpu Park Square, di fronte al Bund 18 dove si è insediato il nuovo negozio, progettato da Gian Maria e Roberto Beretta che hanno armonizzato elementi di ispirazione occidentale e cinese.
Non mancano riferimenti al passato glorioso della Casa biellese - trofei, fotografie, campagne pubblicitarie d'epoca - in armonia con la storia del Bund 18, un gioiello architettonico di stile neoclassico datato 1923, che sta tornando a nuova vita come l'intero quartiere che lo ospita: infatti, il Bund rappresenta il quartiere del lusso di Shanghai, sede di ristoranti di alto livello, alberghi di prestigio e shop di griffe internazionali tra cui Armani e ora, appunto, Zegna, che nel monomarca al via domani presenta tutte le sue collezioni e un efficiente servizio "su misura". Una curiosità: dall'area "Made to measure" - arredata con preziose decorazioni, in nome di un sofisticato "China look" - è possibile vedere, attraverso una vetrata, i sarti al lavoro.
L'espansione distributiva di Zegna in Cina è cominciata dieci anni fa: attualmente sono 50 le insegne del marchio in questo territorio.
a.b.
stats