Zeis Excelsa fa le scarpe a Pinko

Annunciato oggi l’accordo quinquennale tra Pinko e Zeis Excelsa per la creazione, produzione e distribuzione di Pinko Shoes, la prima collezione di calzature donna e bambina del brand emiliano. Le proposte per l’autunno-inverno 2009/2010 saranno in vendita nei negozi Pinko e nella rete dei concessionari Zeis Excelsa.
Storica azienda marchigiana che da 60 anni produce calzature sia con marchi di proprietà (Sonora, Docksteps, Virtus, Cult, Zeis e Lofu) che in licenza (Merrell, Patagonia, Harley Davidson, Sabelt e Bikkembergs), Zeis Excelsa mette a disposizione di Pinko il suo know how per creare una nuova linea di accessori che ne rispecchi l’anima glamour.
Per le prime due stagioni l’offerta sarà concentrata su sneaker da città molto raffinate, interamente prodotte in Europa. In velluto, vernice, ricamate di paillette, sono dotate di un comfort totale di calzata e di un alto livello qualitativo. Successivamente è previsto lo sviluppo di una collezione completa di calzature femminili e di tendenza.
Grande soddisfazione per i due protagonisti dell’accordo. Pietro Negra, fondatore e presidente di Pinko - 800 negozi nel mondo e un fatturato 2008 di 148 milioni di euro, con un tasso di crescita pari all’8% rispetto al 2007 - ha così commentato la sinergia: “Maurizio Pizzuti di Zeis è l’alleato ideale per capacità tecnico/produttive e marketing/distributive. Ha uno straordinario know how e in più esprime queste capacità con grande simpatia personale”.
“L’accordo con Pinko rappresenta un momento di crescita significativa per un’azienda multibranding come la nostra - ha dichiarato Pizzuti, presidente di Zeis Excelsa, realtà che ha chiuso il 2008 con 110 milioni di euro di fatturato - che ha modo di completare la propria offerta entrando nel segmento delle calzature fashion femminili”. I partner si sono posti come obiettivo iniziale 10 milioni di euro di ricavi, da realizzare nelle prossime quattro stagioni.
e.b.
stats