e-Pitti.com: 8mila visite nei primi dieci giorni

Primo bilancio per e-Pitti.com (nella foto, l'homepage): la piattaforma digitale che proietta nel mondo virtuale l'universo dei saloni Pitti Immagine Uomo e Pitti W, lanciata lo scorso 27 giugno (per Pitti Bimbo invece il debutto è avvenuto il 4 luglio), ha registrato finora 8mila visite effettuate da 5mila utenti, per un totale di 45mila pagine viste.
I dati sono stati rilevati da Francesco Bottigliero, amministratore delegato della newco Fiera Digitale che gestisce il progetto. "La previsione - si legge in una nota - è di raggiungere online lo stesso numero di 'ingressi' rispetto alla fiera reale, ancor prima della data fissata per la chiusura".
Il comunicato indica alcuni dati supplementari, utili a misurare l'impatto di e-Pitti.com sugli addetti ai lavori: la durata della visita media dei singoli compratori è di circa 20 minuti, con punte che superano le due ore (per 130 pagine viste) e due visitatori su tre si sono collegati alla piattaforma almeno un paio di volte durante i primi 10 giorni (il 50% anche tre volte o più). "Segnali che ribadiscono un ottimo gradimento e un forte interesse da parte degli utenti", puntualizzano i responsabili di Pitti Immagine e Fiera Digitale.
a.b.
stats