GLOBAL BLUE FOR FASHION

Global Blue e Associazione Via Condotti per la ripartenza del turismo e dello shopping nel centro della capitale

Si consolida la partnership tra Global Blue, società leader nel settore del Tax Free Shopping, e l’Associazione Via Condotti, realtà impegnata nello sviluppo turistico e commerciale dell’omonima via del centro della capitale. All’interno della Lounge Global Blue di Piazza di Spagna, infatti, lo scorso 24 novembre si è tenuto il primo di una serie di incontri animati dall’intenzione di mettere a sistema il reciproco know how per contribuire al restart del turismo e al rilancio degli acquisti nei negozi della zona.

Il periodo che ci si appresta a vivere porta con sé ancora alcune incognite legate alla pandemia, ma i dati a disposizione di Global Blue per il periodo luglio-ottobre 2021 mostrano un segnale di ripresa. Guardando alle performance delle transazioni tax free nella capitale, infatti, si assiste – sul finale del periodo considerato – a un 21% di recovery sulle transazioni tax free rispetto allo stesso periodo del 2019: una percentuale che sale al 27% se si considera il totale delle vendite tax free.

Questo trend raggiunge cifre addirittura maggiori se si esamina la sola area di via Condotti, con un recovery a ottobre del 26% per quanto riguarda le transazioni e del 30% per le vendite totali. Si evidenzia una performance interessante nel mese di Settembre, tipico mese di incoming turistico per la capitale.

Differenze tra Roma città e Via Condotti risultano evidenti anche in termini di scontrino medio (1.739 euro contro 3.168), mentre più omogenea risulta la platea di coloro che hanno usufruito di acquisti tax free in base alla nazionalità di provenienza. In generale, rispetto al 2019, si evidenzia il crollo del segmento cinese a favore della crescita di quello statunitense. Un cambio di testimone che porta con sé necessariamente approcci diversi.

Altra nazionalità in forte espansione è quella di chi proviene dai Paesi del Golfo, il cui peso nella capitale è passato dall’1% del 2019 al 17% del 2021. Dati in linea con il trend nazionale mostrato da Global Blue in occasione dell’Osservatorio Altagamma 2021: nel corso dei tre mesi estivi luglio-settembre, infatti, gli shopper provenienti dal GCC hanno costantemente concorso alla ripresa del Tax Free Shopping, raggiungendo l'86% dei livelli di spesa di quelli dello stesso periodo del 2019, con un picco del 143% a settembre.

Rispetto al 2019, inoltre, il settore "Watches&Jewellery" ha addirittura avuto performance migliori, al contrario di quanto registrato nel segmento "Fashion&Clothing".

«Turismo e shopping sono due aspetti intrinsecamente connessi. Elaborare strategie per agevolare gli acquisti aumentando i flussi internazionali è parte della nostra mission. Il tax free shopping, da questo punto di vista, rappresenta una leva strategica da valorizzare» ha dichiarato Stefano Rizzi, Country Manager di Global Blue. «I trend turistici mostrano come l’Italia – e l’Europa – stiano attraendo un mix di nazionalità un po' diverso. Per questo è necessario pensare come garantire la miglior shopping experience anche a turisti meno abituati all’utilizzo del tax free. In attesa, ci si augura presto, del ritorno di russi e cinesi e senza dimenticare i britannici, da quest’anno nuovo segmento da intercettare».

«Turismo, commercio e servizi rappresentano il volano dell’economia, unica strada possibile per la ripartenza. L’opportunità da non perdere per il rilancio di Roma passa dalla valorizzazione del suo Centro storico e con esso di Via Condotti. Questi incontri fortemente voluti dall’Associazione segnano la strada maestra per la creazione di un sistema virtuoso che innesca un proficuo scambio di dati sulla situazione attuale e di idee per una costruttiva visione del futuro che ci aspetta», ha commentato Valerio Lucci, Vice Presidente dell’Associazione Via Condotti.

"Accoglienza" quale elemento principale su cui puntare per un’esperienza d’acquisto di successo. Partono quindi da qui Global Blue e Associazione Via Condotti, con la volontà di porre le basi per azioni sinergiche che garantiscano un’offerta sempre più interessante e competitiva. La ripartenza passa anche da alleanze strategiche come questa.

stats