105 pezzi con abbigliamento, calzature e accessori

Da Hugo Boss la prima collezione digitale da cima a fondo

Sarà parte della Pre-Fall 2021 e conterà in tutto 105 pezzi, tra abbigliamento, calzature e accessori a marchio Boss Men: oggi (14 ottobre) Hugo Boss apre al wholesale la vendita della sua prima collezione creata interamente in digitale.

Un processo nato e sviluppato digitalmente dagli schizzi alla selezione dei tessuti, dalla prototipazione alla collezione finita, e che prosegue nella nuova showroom digitale e attraverso un lookbook virtuale, con avatar e rendering ad alta risoluzione, in grado di mostrare con precisione tutti gli articoli.

«Con questa collezione siamo tra i primi nel settore moda a creare un universo digitale completo, che si estende dallo sviluppo della collezione agli ordini», ha commentato Ingo Wilts, chief brand officer di Hugo Boss, precisando che la collezione arriverà nei negozi ad aprile 2021.

L’azienda - che nel 2017 ha lanciato il progetto Mission 3D – compie dunque un altro passo avanti nel suo processo di digitalizzazione, nel solco dell’obiettivo di sviluppare l’80% delle proprie collezioni su base esclusivamente elettronica entro il 2022.

Alla base della strategia, come ha fatto sapere la società, c’è la possibilità di acquisire «maggiore flessibilità lungo tutta la catena di creazione del valore, accorciando i tempi di go-to-market e fornendo risposte più rapide ai desideri dei consumatori», oltre che una riduzione dei costi e un minor impatto a livello ambientale.

a.t.
stats