A MILANO

Troppi furti in Montenapo: arrivano le guardie giurate 24 ore su 24

Guardie giurate 24 ore su 24 nella strada-simbolo del Quadrilatero: l'associazione di via Montenapoleone, guidata da Guglielmo Miani, reagisce all'ondata di furti e rapine (tentate o riuscite) in quello che dovrebbe essere uno dei gioielli di Milano.

 

Da ieri notte, una macchina con una guardia armata è di corvée fino alle sei del mattino, orario in cui inizia il turno dei "vigilantes" a piedi fino alle 22, sabati e domeniche compresi: un'iniziativa, in fase sperimentale fino a metà aprile, realizzata in collaborazione con Ivri-Istituti di Vigilanza Riuniti d'Italia, dopo l'ennesimo episodio che ha coinvolto il monomarca Damiani, l'ultimo di una lunga serie.

 

Via Spiga non se la passa meglio: è di metà febbraio la notizia del violento assalto a un'altra gioielleria, Franck Muller, con un bottino di centinaia di migliaia di euro. Non si esclude, quindi, che prima o poi anche qui venga adottata la "cura Montenapo".

 

stats