A PITTI BIMBO

Monnalisa: sfila stasera e accelera l'internazionalizzazione

Un passo più veloce in Cina, progetti in Brasile e Russia, un'ancora più forte integrazione tra offline e online: procedono a ritmo spedito i progetti di Monnalisa. Che si distingue anche grazie a un'iniziativa sui generis per i dipendenti.

 

Come informa il direttore generale Christian Simoni, a Shanghai è stata aperta una showroom all'interno di Borgo Italia, spazio collettivo dedicato ad aziende del made in Italy. Se il 2012 si è chiuso con l'inaugurazione di un corner presso Takashimaya a Shanghai, con il partner locale Man Yang, il 2013 inizia con 135 metri quadri circa nel quartiere residenziale di Gubei, con la prospettiva di altri tre shop da avviare nei mesi successivi.

 

In Russia, dove in tre anni il giro d'affari si è triplicato grazie anche a una showroom direzionale in loco, in cantiere ci sono monomarca a Rostov on Don e San Pietroburgo, più uno spazio allo Tsum di Mosca. Nell'ex Urss, una bandierina è stata piantata a Yerevan, in Armenia. Alla voce Brasile, dopo gli avamposti di Brasilia, Curitiba, San Paolo, Belo Horizonte e Florianopolis, è la volta di Rio de Janeiro, "con l'intento di raggiungere il traguardo delle 15-20 vetrine in un triennio", anticipa il manager.

 

Per quanto riguarda Internet, uno dei cardini delle strategie è l'integrazione tra online e offline. "In due nostri shop, a Forte dei Marmi e Napoli - conclude - sono già state introdotte le vendite via web. Abbiamo inoltre messo a punto delle app per ottimizzare il servizio alla clientela".

 

La Monnalisa ha chiuso il 2012 con un turnover di 42 milioni di euro, stabile sul 2011: il 60% viene realizzato all'estero. Numeri importanti, ma al centro dell'azienda ci sono sempre le persone: una regola di cui il presidente Piero Iacomoni ha sempre fatto tesoro.

 

Non a caso, in novembre ha organizzato nella sede di Arezzo, insieme alla società di consulenza Olomanager, un corso sul tema della violenza all'interno delle relazioni familiari e affettive: un modo per dialogare in modo innovativo con i dipendenti.

 

stats