A Parigi

G-Star: al via la capsule con Aitor Throup

Nei negozi dal prossimo novembre la nuova capsule di G-Star, frutto della collaborazione con Aitor Throup, consulente creativo del brand alla guida del laboratorio di ricerca di base negli headquarters di Amsterdam. Presentata a Parigi, durante la fashion week dell'uomo.

 

Nato con l'obiettivo di individuare nuovi punti di vista per il denim, il laboratorio guidato dal designer e art director Aitor Throup, battezzato "G-Star Raw Research", ha esplorato i due poli opposti delle tele indigo, attraverso l'impiego dello stesso denim cimosato per tutti i capi.

 

Da una parte tessuti raw e non trattati e dall'altra versioni ultracandeggiate in cui l'indaco rimane solo come una traccia. Il tutto declinato in 20 pezzi, tra cui una versione del jeans Rackam 3D Tapered e del bomber Rackam: una giacca che si può sfilare ma che resta legata al corpo tramite un innovativo sistema di cinture.

 

Aitor Throup non è nuovo alle iniziative in tandem con G-Star: dal 2014 ha collaborato con il marchio olandese nella realizzazione di progetti e collezioni, tra cui lo sviluppo del concept del monomarca di Londra, in Oxford street, la direzione artistica di molte campagne pubblicitarie e la progettazione del nuovo modello di denim 3d, lo Staq.

 

stats