A VENEZIA

Fontego dei Tedeschi: la spunta Dfs, insegna di Lvmh

 

Tramontata da tempo l'ipotesi La Rinascente, in molti avevano dato per certo che sarebbero state le Galeries Lafayette le future inquiline del Fontego dei Tedeschi di Venezia, la cui ristrutturazione è appena cominciata e durerà per un paio d'anni. Ma la notizia di oggi è che Dfs, insegna che fa capo a Lvmh, ha firmato il preliminare con il proprietario, il Gruppo Benetton.

 

Come emerge dai quotidiani locali, il contratto effettivo di cessione di gestione arriverà insieme alle autorizzazioni commerciali da parte del Comune, attese entro l'anno. A convincere Benetton sarebbe stata un'offerta di 110 milioni di euro per la gestione pluriennale nel periodo contrattuale, oltre il doppio del prezzo d'acquisto pagato dalla società di Ponzano Veneto per l'edificio cinquecentesco, già sede delle Poste.

 

stats