ACQUISIZIONI

Ferragamo più vicino al controllo diretto della distribuzione in Corea e Sud-Est Asia

Salvatore Ferragamo S.p.A. ha acquisito da Trinity Luxury Brands Holdings Ltd e Ferrinch Ltd (entrambe interamente controllate da Trinity Ltd) un’ulteriore partecipazione del 30% nelle realtà distributive in joint venture, operative in Oriente, portando la sua quota all'80%. L'esborso ammonta a circa 25,5 milioni di dollari (nella foto, l'a.d. della griffe, Michele Norsa).

 

Una cifra basata sul “net depreciated asset value” stimato al 31 dicembre 2012, data in cui l'ammontare totale corrisposto sarà aggiustato per l’effettivo valore. Le quattro società coinvolte nella transazione sono Ferragamo Corea, Ferragamo Malesia, Ferragamo Singapore e Ferragamo Tailandia.

 

Il nuovo contratto, della durata di cinque anni, comprende un’opzione put/call che potrà essere esercitata al verificarsi di determinate condizioni, per vendere/acquisire il restante 20% a un prezzo basato sul “net depreciated asset value” di queste quattro company. Ferragamo è presente in Corea e Sud-Est asiatico con circa 70 monomarca.

 

stats