ACQUISIZIONI

Le biellesi Safil e GTI passano al gruppo tedesco Südwolle

Il gruppo tedesco Südwolle, leader nella produzione di filati pettinati per tessitura, maglia circolare e rettilinea in pura e misto lana, ha acquisito il 100% di Safil e il 80% di GTI, rinomate realtà biellesi della filatura, rilevandone le quote dalla holding Finsavio (per il 100% di Safil e il 50% di GTI) e da Alberto Frignani, fondatore e ceo di quest’ultima società, che rimarrà azionista al 20% e continuerà a guidarla.

 

Anche Alberto e Cesare Savio, figli del fondatore di Safil Fernando Savio e proprietari di Finsavio, continueranno a seguire il percorso di crescita di Safil all’interno di Südwolle: Cesare in qualità ceo e Alberto come consulente per la parte amministrazione e finanza.

 

Con queste acquisizioni il gruppo tedesco, con sede a Schwaig vicino a Norimberga, amplia la propria gamma prodotti e la capacità di rispondere alle esigenze dei clienti della moda e del lusso. Per Safil e GTI la svolta rappresenta soprattutto la possibilità di avviare una nuova fase di espansione, anche al di fuori dei confini dell’Europa.

 

 

stats