ACQUISIZIONI

Printemps: gli investitori del Qatar pronti a diventare gli unici proprietari

Passo indietro di Maurizio Borletti nella scalata a Printemps: in base alle news di agenzia, i fondi del Qatar passerebbero dal ruolo di investitori al fianco dell'imprenditore - già detentore del 30% della catena di department store e ritenuto in procinto di acquisire il restante 70% da Rreef (Deutsche Bank) - a quello di futuri proprietari al 100% del retailer.

 

 

Un'ipotesi lanciata da Reuters, che sostiene di essere entrata in possesso di documenti riservati e che fornisce altri particolari: per esempio, che i qatariani agirebbero tramite una società di diritto lussemburghese, la Divine Investments SA. Solo pochi giorni fa lo scenario sembrava diverso, con Borletti intenzionato a comprare la società, affiancato dagli esponenti dell'Emirato, e l'altro grande pretendente, Galeries Lafayette, ormai fuori dai giochi.

 

 

 

 

stats