ACQUISIZIONI

Vilebrequin passa di mano e si prepara a diventare un brand globale

Vilebrequin - marchio di beachwear maschile fondato a Saint-Tropez nel 1971 - è passato di mano. Lo ha acquisito, per un importo di 85,5 milioni di euro, la holding statunitense G-III Apparel Group dal fondo di private equity olandese Fashion Fund I B.V. (che lo deteneva dal 2007).

 

Il fatturato del brand, che nel 2011 è stato di 45,1 milioni di euro, deriva principalmente dalle vendite in Europa e negli Stati Uniti. Ora G-III vuole svilupparne le potenzialità a livello globale.

 

Per dar corso a questo progetto, dal primo settembre è stato incaricato di guidare Vilebrequin con la carica di ceo Roland Herlory, manager con 23 anni di esperienza in Hermès, di cui recentemente è stato managing director per l’America Latina e i Caraibi. Entrerà inoltre nel board della griffe di costumi da bagno maschili Christian Blanckaert, già nel consiglio di amministrazione di Petit Bateau e Moncler, oltre che presidente del Comité Colbert ed executive vice president di Hermès International.

 

 

stats