ANALISI

Globe Shopper Index: Hong Kong meglio di Shanghai

 

Hong Kong batte Kuala Lumpur, Shanghai, Pechino e Singapore come destinazione preferita da chi ama andare per negozi nella regione Asia-Pacifico: lo rivelano gli esperti di Global Blue, realtà leader nell'ambito del tax free shopping.

 

Secondo quanto emerge dalla più recente edizione del Globe Shopper City Index-Asia Pacific - una classifica realizzata insieme a Eiu (Economist Intelligence Unit) - l'ex colonia britannica si impone grazie a un mix vincente, che tiene conto di disparati fattori, materiali e immateriali: dalla disponibilità di negozi aperti 24 ore su 24 alla convenienza, passando per i trasporti, la comodità, la cultura, gli hotel e il clima.

 

Nato con un focus sull'Europa, il Globe Shopper City Index (online all'indirizzo globalshopperindex.com) è una vera bussola per chi intende orientarsi tra le mete internazionali degli acquisti di moda - e non solo -, condividendo con altre persone le informazioni sui social network.

 

Da segnalare, fra le statistiche contenute nell'ampio database di Global Blue, un risultato relativo all'Italia, dove lo scorso anno i "globe shopper", soprattutto russi e cinesi, hanno speso quasi un miliardo di euro. Tra le città più visitate e apprezzate spicca Roma, non a caso quinta nella classifica delle metropoli del Vecchio Continente, con un numero di shop di alto livello inferiore solo a quello di Londra, Parigi e Milano e più interessante delle capitali francese e inglese alla voce "convenienza economica".

 

 

 

stats