ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

Piquadro approva il bilancio e nomina il cda

Approvato oggi dall'assemblea degli azionisti di Piquadro il bilancio al 31 marzo 2013, con la distribuzione di un dividendo unitario di 0,02 euro, per un ammontare di un milione di euro, in pagamento a partire dall'8 agosto. "Confidiamo in una positiva evoluzione delle dinamiche di fatturato" commenta il presidente e a.d. Marco Palmieri (nella foto di Monica Silva). 

 

 

Palmieri sottolinea il trend positivo dei negozi DOS (con tassi SSSG soddisfacenti anche in Italia), "che attesta la validità della strategia di sviluppo del retail attraverso i monomarca". "Per questo - conclude - nonostante il momento particolarmente difficile, manteniamo la nostra politica di remunerazione degli azionisti, che prevede appunto il pagamento di un dividendo di 0,02 euro per azione, relativamente all'esercizio appena concluso". Una decisione che, come precisa l'imprenditore, "si basa anche sul positivo free-cash flow generato nel fiscal year 2012/2013".

 

 

"Per questo - conclude - nonostante il momento particolarmente difficile, manteniamo la nostra politica di remunerazione degli azionisti, che prevede appunto il pagamento di un dividendo di 0,02 euro per azione, relativamente all'esercizio appena concluso". Una decisione che, come precisa l'imprenditore, "si basa anche sul positivo free-cash flow generato nel fiscal year 2012/2013".

 

L'assemblea ha nominato il nuovo cda e il collegio sindacale, che resteranno in carica fino all'approvazione del bilancio al 31 marzo 2016. Del consiglio fanno parte sette membri: Pierpaolo Palmieri, Marcello Piccoli, Roberto Trotta, Gianni Lorenzoni, Paola Bonomo, Anna Gatti e lo stesso Marco Palmieri, confermato presidente.

 

Quest'ultimo ha incrementato indirettamente, tramite Piquadro Holding SpA, le proprie azioni ordinarie dal 67% al 68,37% (dati Consob) del capitale sociale avente diritto di voto in assemblea.

 

Quanto al collegio sindacale, è composto dai sindaci effettivi Giuseppe Fredella, Pietro Michele Villa e Patrizia Lucia Maria Riva, oltre che dai sindaci supplenti Giacomo Passaniti e Maria Stefania Sala.

 

 

 

 

 

 

stats