Accordi

Max Mara conferma la fiducia a Safilo e rinnova in anticipo la licenza

Prosegue la liaison ventennale di Max Mara con Safilo. L'azienda di Reggio Emilia ha scelto di rinnovare in anticipo la licenza con il big dell'occhialeria di Padova, estendendo l'accordo fino al 31 dicembre 2023.

 

La conferma di una sintonia che nasce dal comune impegno per l'artigianalità, i prodotti autentici e la cura del design, che hanno proiettato gli occhiali di Max Mara nell'olimpo dei "7 migliori accessori della Fashion Week inverno 2016 di Milano", selezionati da Vogue.com.

 

«Max Mara è oggi uno dei marchi in evoluzione più rapida nel nostro portafoglio. Continuiamo a vedere un ulteriore, importante potenziale di sviluppo supportato dalla fortissima presenza del brand a livello mondiale, e insieme siamo felici di portare avanti un’ambiziosa strategia di crescita specifica per il nostro prodotto», è il commento di Luisa Delgado, a.d. di Safilo.

 

«Di recente - ha aggiunto la manager - anche la nostra comune passione per l’arte e la volontà di celebrare i successi delle donne sono diventate parte integrante del concept di Max Mara Eyewear, come nel progetto realizzato con Maja Hayuk, che sarà presto seguito da una nuova collaborazione artistica».

 

«Safilo ha intrapreso una profonda trasformazione di cui stiamo beneficiando, grazie al rilancio della sua straordinaria artigianalità e dell’expertise di prodotto che risalgono al 1878 - è la dichiarazione di Luigi Maramotti, presidente di Max Mara -. L'azienda si è dimostrata un vero partner di fiducia in grado di comprendere a fondo il dna della nostra label, interpretandolo attraverso montature da vista e occhiali da sole di altissima qualità»·

 

stats