Acquisizioni

Charlotte Olympia: più estero con la maggioranza a Onward

Nuove frecce all'arco di Onward Luxury Group (ex Gibò), che dopo la recente acquisizione del marchio di pelletteria francese Moreau Paris rileva la maggioranza della griffe britannica di scarpe luxury Charlotte Olympia. Un passo avanti verso lo sviluppo internazionale della label.

 

Al timone creativo resta la fondatrice, Charlotte Olympia Dellal, al cui fianco rimane la presidentessa Bonnie Takhar.

 

«Da tempo seguiamo lo sviluppo di Charlotte Olympia e abbiamo avuto modo di apprezzare la capacità del brand di diventare uno dei player di punta nell'industria delle calzature», ha dichiarato in un'intervista Franco Penè, chairman di Onward Luxury Group, costola europea di Onward: un gruppo che continua a diversificare la sua attività tra marchi propri, come Jil Sander e Joseph, ed etichette in licenza, come Rochas, Antonio Berardi e Mulberry.

 

Oggi Charlotte Olympia è distribuita presso realtà al top come Harrods, Neiman Marcus e Bergdorf Goodman ed è insegna di 11 monomarca in tutto il mondo. L'acquisizione è uno step importante in direzione della crescita internazionale della griffe, con un focus sul retail e l'e-commerce.

 

stats