Acquisizioni

Fashion Box: Belle International si aggiudica il 29% dell'azienda

Un pezzo di Fashion Box prende la via dell'Oriente. Belle International, società asiatica quotata alla Borsa di Hong Kong, si è aggiudicata il 29% dell'azienda veneta,, in seguito a un accordo con cui si fa anche carico della gestione di Replay nella Greater China.

 

Il passaggio di quote non altera la maggioranza e la governance del gruppo, che resta incapo a Equibox Holding dei fratelli Matteo e Massimo Sinigaglia, con il 71% delle quote societarie. 

 

Uscita di scena la famiglia Buziol, che ha esercitato l'opzione di uscita prevista dall'accordo di vendita alla Equibox, perfezionato nel 2010.

 

L'agreement si inquadra nell'ambito del piano industriale triennale mirato a rendere più efficienti le dinamiche aziendali. Previsti anche esuberi di personale (si parla di 30 addetti) e nuove partnership per la gestione di Stati Uniti, Giappone e Sudamerica.

 

Belle International Holding è nata nel 1978 a Hong Kong. Opera nel business retail nell'ambito di abbigliamento e calzature, con all'attivo 20mila negozi nella Greater China. Fra i partner, nomi come Nike, Adidas, Puma, Converse.

 

Fashion Box conta un network wholesale di 3mila punti vendita e 200 store retail, con un giro di affari di 204 milioni di euro nel 2014, di cui l'87% realizzati oltrefrontiera.

 

stats