Acquisizioni

Sasch: una società russa è interessata ad acquisire il marchio

Mancherebbe solo una firma e poi, stando alle indiscrezioni, il marchio Sasch potrebbe passare nelle mani di una società russa.

 

Come si legge sui siti online odierni, dopo i due tentativi delle curatela fallimentare di vendere il nome e le etichette collegate attraverso un'asta, si sarebbe passati alle trattative dirette.

 

A farsi avanti sarebbe una realtà russa che avrebbe offerto 400mila euro, molto meno dei due milioni che la curatela contava di incassare.

 

stats