Acquisizioni

Tumi nel mirino di Samsonite. Tempo di puntare al luxury

Samsonite sarebbe in procinto di acquisire Tumi, il marchio di valigie e accessori luxury con sede nel New Jersey, che ha un valore di mercato di circa 1,4 miliardi di dollari. Il valore dell'operazione potrebbe sfiorare i due miliardi.

Il deal potrebbe essere chiuso questa settimana, si legge sui notiziari online. Come spiega Il Sole 24 Ore, Samsonite, la cui market cap è di oltre 4 miliardi di dollari, è alla ricerca di sinergie per crescere in un comparto divenuto più ostico per i marchi americani, anche a causa del rafforzamento del dollaro sull'euro e del raffreddamento della domanda dalla Cina.

 

Fondata negli anni Settanta, Tumi ha un giro di affari di 547,7 milioni di dollari, in progress del 3,9%. È quotata a Wall Street dal 2012.

 

Dall'inizio dell'anno il titolo è in rialzo del 21% ma rimane in calo del 20% rispetto ai valori raggiunti nell'anno dell'esordio in Borsa e ha perso quote negli ultimi 12 mesi.

 

Nella foto, proposte di Tumi.

 

stats