Annual general meeting

Hermès: alcune anticipazioni e un invito a Lvmh. A cedere le sue quote

Il gruppo del lusso Hermès sta valutando un opening in Sud Africa, a Johannesburg, e ipotizza un +6,5% a cambi costanti per fine 2014, in un mercato rilevante come il Giappone. L'assemblea degli azionisti è l'occasione per parlare anche del socio-rivale Lvmh.

 

Come riporta Reuters, al meeting annuale dei soci di Hermès, in calendario oggi, il chief executive Axel Dumas avrebbe detto: «Non vogliamo azionisti rivali. Vogliamo preservare la nostra indipendenza».

 

Dumas ha inoltre dichiarato a Le Figaro: «Lvmh è totalmente libero di vendere le sua azioni e, a essere onesti, se lo facesse sarebbe apprezzato».

 

Il gruppo di Bernard Arnault, titolare di una partecipazione del 23% circa, si è detto più volte soddisfatto di essere socio di Hermès e ha dichiarato di approvare la strategia del management. «Soddisfatto non significa friendly - ha ribattuto Dumas a Le Figaro - e non è particolarmente friendly con il nostro management».

 

stats