Annual general meeting

Marchetti auspica il successo per l'Opa di Richemont su Ynap

Interpellato al termine dell'assemblea dei soci di Yoox Net-a-Porter (Ynap), il ceo dell'azienda di e-commerce, Federico Marchetti (nella foto di Wayne Maser), ha parlato dell'Opa da parte di Richemont e dei possibili investimenti del gruppo ginevrino in Italia. 

 

«Sono molto favorevole - ha detto oggi, 20 aprile, alle agenzie in merito all'Opa - e auspico che l'operazione sia di successo, nell'interesse della società, del suo sviluppo e della sua competitività».

 

Come annunciato in gennaio Richemont, già principale azionista di Yoox Net-a-Porter, punta al controllo del fashion e-tailer con un'offerta di 38 euro per azione, che chiude il prossimo 9 maggio. Da subito Marchetti ha acconsentito a consegnare la sua quota, pari al 3,8% e oggi ha ribadito che il suo impegno nella società non cambia.

 

Nei piani di Richemont la sede di Ynap rimarrà nel nostro Paese. Come riporta Radiocor, la società resterà autonoma e gli investimenti addizionali che deriveranno dall'Opa saranno destinati anche all'Italia, per la logistica, le tecnologie e le persone.

 

«Post Opa avremo piani ancora più ambiziosi» ha detto Marchetti, prospettando un rafforzamento della struttura di management.

 

Al meeting dei soci è stato nominato il nuovo board, che vede l'uscita di Raffaello Napoleone da presidente del cda. Oltre a Marchetti, figurano in consiglio Stefano Valerio, Robert Kunze-Concewitz, Eva Chen, Laura Zoni, Catherine Marie Yvonne Gerardin, Richard Lepeu, Cedric Bossert e Alessandro Foti.

 

«Il cda nominato oggi - ha spiegato Marchetti - è stato pensato per mantenere al massimo la struttura precedente in attesa dei risultati dell’Opa».

 

Gli azionisti hanno approvato il bilancio 2017 terminato con un aumento dei ricavi netti del 16,9% a 2,1 miliardi di euro. L'utile è sceso a 17,3 milioni di euro, dai 33,9 milioni dell'anno prima, in parte per effetto degli oneri finanziari, dovuti soprattutto a perdite sui cambi.

 

In questi giorni Ynap ha annunciato la nascita della prima destinazione online dedicata all’alta gioielleria e orologeria di lusso all’interno di Net-a-Porter, che ospita oltre 40 brand (Cartier, Pomellato, Tiffany e Buccellati, per citarne alcuni) e una selezione di preziosi del valore di oltre 100mila euro.

 

stats