Apertura

Emilio Pucci sceglie piazza di Spagna

Emilio Pucci cambia location a Roma e si sposta da via Borgognona a piazza di Spagna, al civico 87. La nuova boutique - di circa 150 metri quadri, su due livelli, progettata dall’architetto Joseph Dirand - riprende nello stile Palazzo Pucci a Firenze, sede storica del marchio.

 

Il punto vendita si presenta con un ampio ingresso-vetrina. Il pianoterra definito da pareti in marmorino è caratterizzato dalla geometria dei pavimenti, da boiserie color crema e grigio, ispirate alla pietra serena, oltre che da mensole e mobili in ottone, con ripiani rivestiti in lino grigio.

 

La scala in travertino, arricchita da nicchie e mensole, conduce al livello superiore: teche e banchi arricchiscono l’ambiente con un grande sofà in velluto di seta rosa.

 

Come ha dichiarato Alessandra Carra, presidente e ceo di Emilio Pucci, questo negozio rappresenta una tappa molto importante per il brand in Italia. Procede di pari passo anche lo sviluppo all’estero con tre opening rispettivamente in Russia, a Mosca, presso il Barvikha Village di Mercury Group, in India a Nuova Delhi e in Indonesia a Jakarta.

 

Con queste nuove aperture salgono a 53 i monobrand della griffe nel mondo.

 

stats