Aperture

Boxeur Des Rues debutta a Milano con un flagship “2.0”

È stato inaugurato ufficialmente ieri a Milano del primo flagship del marchio di streetwear  Boxeur Des Rues. Lo spazio, con una facciata oversize di cristallo, si trova in via Torino 50 e si sviluppa su due livelli, per un totale di 300 metri quadri. Importante il ruolo della tecnologia.

 

Il concept store si basa sulla contrapposizione tra un ambiente pieno di luce, riflessi e leggerezza, quasi onirico, e la forte identità materica del prodotto.

 

Grande cura è posta alle vetrine, sempre illuminate per catturare l’attenzione dei passanti e invitarli a entrare nel negozio, il cui allestimento è giocato su diversi punti focali che evocano un senso di magia e di movimento.

 

Al pianterreno spiccano le gigantografie retroilluminate della collezione, i graffiti sul pavimento, la scala nel cortile al lato della chiesa e l’ascensore trasparente. I pavimenti mixano resina bicomponente, cristalli neri, legno laccato e specchi.

 

In primo piano l’uso della tecnologia, che trasforma lo shop in un vero e proprio store 2.0, a partire da due magic mirror  che aiutano il cliente a scegliere gli abbinamenti più indicati, a vedersi a 360 gradi, a indossare virtualmente i capi e a ”sfogliare” il catalogo con movimenti alla “Wii”.

stats