Aperture

Coin punta all’upgrading. E parte con il Coin Excelsior di Roma

Fervono i lavori nel Coin di Cola di Rienzo 173 a Roma: il grande magazzino riaprirà i battenti in aprile con la nuova insegna Coin Excelsior. Si tratta di un inedito format che, come dice il nome, fonderà insieme  le due insegne del Gruppo Coin, con un evidente obiettivo di innalzare il  target dell’offerta e del concept architettonico.

 

Al momento si sa ancora poco del nuovo Coin Excelsior, vicino al quale in autunno ha aperto Tiffany.  Si parla dell’arrivo di nuovi brand della moda, ma non solo, visto che il sottotitolo dell’insegna è +Fashion, + Style +Luxury. E pare che nell’interrato verrà creato un grande reparto di gastronomia e ristorazione.

 

Come spiegano dal Gruppo Coin a fashionmagazine.it «Coin Excelsior, che si aggiunge al format low price di Upim, al fashion retailer Ovs, al department store Coin e allo specialty store  Excelsior Milano, completa la proposta del gruppo nei vari segmenti della moda. Questo opening testerà la formula che, se tutto andrà come previsto, verrà successivamente portata nelle più importanti città italiane».

 

Certo, il nuovo Coin Excelsior romano dovrà fare i conti anche con il fatto che tutta Cola di Rienzo è invasa da bancarelle, spesso abusive, che rendono difficile il passaggio sul marciapiede e in strada (e che ostruiscono anche la visuale dell’entrata del grande magazzino). Di questi giorni è la richiesta di tanti cittadini al Comune affinché questo problema venga risolto. (Nella foto un’immagine di Excelsior Milano nel capoluogo lombardo).

stats