Aperture

Debutta a Roma Coin Excelsior

In via Cola di Rienzo 173 a Roma apre Coin Excelsior, il punto vendita che segna il nuovo corso dello storico marchio.

4.300 metri quadri su tre livelli ridisegnati dall’architetto Vincenzo De Cotiis.  Un’evoluzione del brand verso l’alto, che si traduce in un’accurata selezione di marchi italiani e internazionali di moda, beauty, home decor e food.

 

«Abbiamo deciso di chiamare questo grande negozio Coin Excelsior - spiega Stefano Beraldo, a. d. di Gruppo Coin - perché rappresenta un decisivo cambio di passo verso la qualità. Si tratta del nostro primo contemporary department store. È uno dei più bei negozi della nostra rete e vuole essere un luogo accessibile, ma unico, elegante e ricercato. Uno splendido salone consacrato al beauty e al gioiello, un primo piano dedicato alla moda e un basement che presenta per la prima volta a Roma una selezione di cibi di Eat’s e uno spazio Coincasa regalano un’esperienza di shopping all’altezza della capitale».

 

Dopo il completo restyling, i tre piani dello store si integrano grazie a nuovi collegamenti verticali. Un grande lampadario, che scende dal lucernario enfatizza la centralità dello spazio. Tra i colori dominano le nuance chiare e neutre, mentre sul fronte materiali spiccano cemento, metallo e legno.

 

«Il progetto Coin Excelsior nasce col desiderio di aprire gli spazi commerciali all’architettura esistente – spiega De Cotiis – e di instaurare un dialogo fra passato e presente. L’ambiente è privo di qualsiasi elemento superfluo e l’architettura è rimasta incontaminata, lasciando libera espressione agli arredi e alle innovative strutture espositive».

 

Per quanto concerne l’offerta, il beauty è ben rappresentato da marchi come  Aveda, Kiehl’s e Mac, mentre a livello di gioielli spicca lo shop in shop di Tiffany & Co. Tra i marchi di moda donna che hanno aderito al progetto vi sono Marc by Marc Jacobs, Valentino Red, Joseph, Lauren by Ralph Lauren, Armani Collezioni, Patrizia Pepe e Pinko. La selezione per l’uomo è giocata su nomi come Paul Smith, Z Zegna, Barba, Lardini e Finamore.

 

 

stats