Aperture

Dolce&Gabbana lancia il multimarca Piave 37, ma non solo

È previsto per venerdì, a Milano, il debutto del nuovo multimarca Piave 37 di Dolce&Gabbana, che riprende la formula dello store Spiga 2 nel Quadrilatero. Quest’ultimo è diventato il negozio di accessori donna della griffe e si abbina al nuovo shop dedicato al mondo delle calzature uomo, che si affaccia sull’altro angolo di via Spiga con corso Venezia.

 

Piave 37 si trova nell’omonima via dove sono già presenti il Metropol, che ospita le sfilate di Dolce&Gabbana, la nuova sede della maison e, poco distante, il ristorante Gold. Il multimarca ospiterà le collezioni di 23 stilisti emergenti selezionati dai due designer e provenienti dall’Italia e dal resto del mondo.

 

La boutique si presenta con una doppia anima: da un lato ricorda la Pop Art, dall’altro presenta  l’atmosfera tipica della tradizionale bottega di quartiere, ma con un occhio al futuro e al mondo. L’allestimento è giocato su pareti, soffitti e moquette fucsia. Il grande logo è formato da decine di sfere luminose, mentre l’appenderia è in acciaio.

 

La nuova boutique Dolce&Gabbana per gli accessori femminili nasce invece dall’esigenza dei due stilisti di  creare un mondo completamente inedito e diverso all’interno del quale presentare le loro collezioni di borse, complementi al vestiario e scarpe, come quelle in coccodrillo “made-to-order”. Antichi tappeti di parquet e pavimenti in basaltina, pareti in stucco veneziano giallo dal forte impatto materico, ma anche boiserie che si alternano al velluto damascato color senape ricamato con “leoni rampanti” sono tra gli elementi clou dell’allestimento. Gli arredi, ideati in esclusiva, si ispirano al design anni ‘40 e ’50, si mescolano a pezzi di Gio Ponti e agli immancabili riferimenti barocchi e siciliani.

 

 

Il nuovo spazio dedicato alle calzature e accessori maschili fa invece parte dello storico palazzo che ospita il monomarca uomo Dolce&Gabbana e il Martini Bar. Sviluppato su due livelli, propone al pubblico anche l’esclusiva selezione di accessori in coccodrillo “made-to-measure”. Da scoprire nell’interrato il classico calzolaio di quartiere, La boutique ricorda la casa di un viaggiatore siciliano del passato: alle pareti sono esposte antiche cartine geografiche dell’isola, un mappamondo, Mori da collezione e i tipici vasi siciliani.

stats