Aperture

Le borse trasformabili di Gabs approdano nella Repubblica Popolare

Le borse "trasformabili" firmate Gabs approdano anche in Cina con uno spazio di circa 80 metri quadri presso il centro Haining China Leather City, nel distretto di Zhejiang.

 

L'apertura segue quelle avvenute nei mesi scorsi di due monogriffe in Kuwait e in Russia, a Rostov on Don. "Lo sviluppo retail è al centro della strategia di espansione del brand - afferma Franco Gabbrielli, titolare e fondatore della label nel 2000-. L'opening del nostro negozio in Cina conferma la volontà dell'azienda di crescere, sia a livello nazionale che internazionale, consentendoci di rafforzare la nostra presenza in questo territorio, nodo strategico per lo sviluppo e la crescita dell'etichetta". Per il futuro infatti, il brand, che partecipa alle rassegne Who's Next di Parigi, Pure di Londra, Vision di Copenhagen e Mipel a Milano, medita di approdare anche in Italia con vetrine monomarca.

 

Prodotto e distribuito dall'azienda Campomaggi & Caterina Lucchi di Cesena, Gabs è distribuito in oltre 1.500 punti vendita multimarca in Italia e nel mondo.

 

stats