Aperture

Prada rinnova e amplia lo store nel Pacific Place di Hong Kong.

Nuovo look e una superficie di 780 metri quadri, su due livelli, per il monomarca Prada che ha riaperti i battenti dopo un completo restyling all’interno del Pacific Place di Hong Kong. Lo spazio, progettato da Roberto Baciocchi,  ospita le collezioni di pelletteria, accessori, calzature e abbigliamento donna e uomo.

 

Le facciate interne al mall, disposte su due piani, sono caratterizzati da ampie vetrine e grandi ingressi, attraverso i quali si percepisce l’atmosfera interna del negozio.

 

Il piano superiore è riservato alla collezione femminile. La prima stanza, dedicata alle borse, ha il classico pavimento a scacchi in marmo bianco e nero e mobili espositivi in acciaio lucido e basi in marmo nero, inserite in nicchie dai fondali in tela verde. Nel secondo ambiente, le buche intagliate nelle pareti rivestite in marmo nero Marquinia ospitano la collezione eyewear e gli accessori.

 

L’area abbigliamento e calzature è delimitata da una tenda in tela verde che riveste tutto il perimetro dello spazio. Eleganti buche ed espositori in lame di perspex trasparente, moquette beige, preziosi tavoli in cristallo e sedute in velluto verde, accolgono la clientela in uno spazio elegante e femminile.

 

Una scala in marmo Marquinia conduce al piano inferiore,  giocato su una sequenza di ambienti dall’atmosfera tipicamente maschile.

 

Gli spazi riservati alla pelletteria e alle calzature sono contraddistinti dal legno di ebano del pavimento a doghe e delle pareti, da tappeti color testa di moro e da divani in pelle color cotto chiaro.

 

I mobili a parete sono in metallo palladio, come i banchi espositivi con cassetti rivestiti insaffiano colorato. A disposizione della un’area dedicata alle collezioni made to measure uomo.

stats