Aperture

Simonetta debutta a Baku con il primo store di gruppo

Nuova formula distributiva per Simonetta. L'azienda del childrenswear aprirà agli inizi del 2013 a Baku, in Azerbaijan, nelle Flame Towers, il primo spazio di gruppo, che accoglierà la label omonima e le linee su licenza.

 

"L'obiettivo è inaugurare altri store analoghi - racconta Barbara Stronati, export manager della realtà marchigiana che produce, oltre al marchio di casa, Simonetta, le licenze in taglie piccole di Roberto Cavalli Junior, Fendi e Fay -. In Italia, per la precisione, pensiamo di farlo con la formula della gestione diretta". L'azienda è molto impegnata su questo fronte distribuzione. Il restyling della boutique milanese prelude infatti a una strategia di ulteriore espansione all'estero, che oggi copre già una quota del 55% del fatturato (42,7 milioni di euro, previsti in progress del 7% a fine anno), giunta a sfiorare il 65% con la primavera-estate 2013.

 

"Vogliamo portare il nuovo concept in mercati come la Cina, dove è imprescindibile avere punti vendita dedicati o monobrand per acquisire una sufficiente visibilità e dove abbiamo già mosso i primi passi. Oggi Simonetta è presente in questo Paese tramite i multibrand, ma nel 2013 apriremo dei corner dedicati alla griffe", prosegue Stronati. Ulteriori corner saranno allestiti agli inizi del 2013 in Vietnam, ad Hanoi, e in Qatar mentre sono in corso trattative per l'approdo nel Dubai Mall, a Dubai.

 

 

stats