Assetti societari

Abercrombie & Fitch piace ai fondi: Citadel sale al 6,3% del capitale

Nel corso del mese Citadel, hedge fund con base a Chicago di proprietà del miliardario americano Kenneth C. Griffin (nella foto), è arrivato a detenere il 6,3% del capitale del retailer Abercrombie & Fitch, da una precedente quota di minoranza.

 

Con l'operazione, che riguarda 5,2 milioni di azioni, Citaldel diventa il terzo maggiore azionista del gruppo quotato a New York, che viene trattato sopra i 44 dollari per azione, ma che nella performance a 12 mesi segna un +1,67% soltanto.

 

Tra i grandi soci di Abercrombie & Fitch ci sono anche altri fondi come Relational Investors e Orbis Investment Management. Stando ai media americani, quest'ultimo ha cominciato a investire nello specialty retailer a partire dal secondo quarter di quest'anno, con una quota di 4,3 milioni di azioni. A Relational, che nei mesi scorsi pare abbia sollevato delle obiezioni in merito alle strategie di crescita retail di Abercrombie, avrebbe invece in portafoglio un pacchetto di 4,1 milioni di titoli.

 

Il terzo trimestre del gruppo di New Albany (Ohio), cui fa capo anche la catena Hollister Co., ha mostrato un +9% delle vendite, salite a 11,17 miliardi di dollari, grazie a un +37% del business internazionale. L'utile netto ha totalizzato 71,5 milioni, dai 50,9 milioni dello stesso periodo del 2011.

 

stats