Azionisti

Della Valle su ingresso di Bonomi in Tod's: «Non cambierà nulla»

Con Andrea Bonomi nell'azionariato del Gruppo Tod's non cambierà nulla. Ne è convinto l'amministratore delegato Diego Della Valle, interpellato a margine di un evento su possibili modifiche al piano industriale o agli assetti azionari.

 

Come riporta Reuters, Della Valle ha detto di Tod's che si tratta della migliore opportunità finanziaria del mercato del lusso made in Italy. «Andrea - ha commentato - ha fatto bene ad entrare e credo che trarrà delle grandi soddisfazioni».

 

Ieri (12 gennaio), sulla scia della notizia dell'acquisizione di una quota del 3% del gruppo marchigiano della moda da parte di Bonomi, il titolo Tod's ha chiuso la seduta con un rialzo del 7% e oggi prosegue il trend positivo (+1,8% intorno alle 15,30).

 

Nella situazione aggiornata al 10 gennaio che si legge nel pomeriggio sul sito della Consob (l'autority della Borsa) gli azionisti di rilievo del Gruppo Tod's sono Diego Della Valle (con il 60,7% circa del capitale), il presidente di Lvmh, Bernard Arnault (con il 3,46% delle quote, attraverso la Delfine Sas) e la società d'investimenti Oppenheimerfunds (con circa il 3,7%).

 

stats