BILANCI

Nyky cresce del 30%. Decolla il progetto OOF

L'azienda trevigiana Nyky, cui fanno capo marchi come Momonì e Attic and Barn oltre alla new entry OOF, è in crescita a doppia cifra: dopo aver chiuso il 2015 con ricavi per 13 milioni di euro (+30%), punta al traguardo dei 16 milioni nel 2016.

 

Fondata da Alessandro e Michela Biasotto, la realtà veneta specializzata nel womenswear ha recentemente aggiunto al proprio portafoglio la collezione monoprodotto OOF, dedicata al capospalla double face e multicolor e ispirata, come rivela Alessandro Biasiotto, «a un quadro dell'artista americano Edward Ruscha, che vidi esposto al Moma di New York». La donna non è l'unica destinataria: OOF è disponibile anche per l'uomo e il bimbo. Inoltre, Nyky distribuisce i brand francesi Mes Demoiselles e Suncoo sul nostro territorio.

 

Se il canale retail è presidiato dai concept store Momonì (a Parigi e Milano, Bologna, Verona, Vicenza, Padova, Treviso e Firenze, con l'idea di estendere il network a città come Barcellona e Londra), nel wholesale la società, nata nel 2008, si indirizza a negozi di target medio-alto in Italia, Francia e mercati europei, ma anche in Paesi più lontani come Russia, Giappone e Canada. In vista un'espansione in Corea, Cina e America (nella foto, le nuove proposte OOF).

 

stats