Bilanci

Luxottica: dopo il record di fatturato sfiora i massimi storici in Borsa

Dopo il record di fatturato (che per la prima volta ha superato il tetto dei 7 miliardi di euro), Luxottica tocca anche i livelli massini in Borsa e oggi a metà seduta guadagna il 3,5% a 34,76. Ieri il gruppo di occhialeria ha comunicato i dati preliminari sul 2012, con vendite che hanno raggiunto quota 7,086 miliardi, con un progresso del 13,9%.

 

Nel solo quarto trimestre il turnover segna una crescita dell'8,2,  a 1.632 milioni, con una spinta migliore del wholesale (+9,9%) rispetto al +7,2% del retail. Inoltre, l'indebitamento netto è previsto in riduzione di 1,7 miliardi al 31 dicembre 2012, di riflesso "al rigoroso controllo del capitale circolante, che ha consentito una generazione di cassa record". Dati che hanno fatto schizzare gli acquisti in Borsa, con Luxottica che finora registra la miglior performance dell'Ftse Mib. 

 

''Il 2012 è stato un altro anno record per Luxottica - ha commentato l'amministratore delegato Andrea Guerra -. Il ritmo di crescita di tutto l'anno attesta performance eccellenti, che hanno premiato l'impegno del gruppo nei confronti di clienti e consumatori. Anche i primi dati del 2013, in particolare per il Nord America, confermano ottime prospettive di incremento''. ''Riteniamo - ha aggiunto il top manager - che tanti nostri business possano, anche nel 2013, crescere oltre il 10%".

 

 

 

stats