Bilanci

Trimestre in crescita per Tiffany, che alza le previsioni dell'anno

L'aumento del 16% dei profitti trimestrali a 106,8 milioni di dollari e del 4% a 925,9 milioni dei ricavi nel trimestre maggio-luglio, hanno portato Tiffany & Co. ad alzare le stime per l'anno.


Il colosso Usa dei gioielli stima per l'intero esercizio un utile per azione tra 3,5 e 3,6 dollari, rispetto ai 3,43-3,53 dollari per azione attesi in precedenza. L'amministratore delegato Michael Kowalski si è detto particolarmente soddisfatto dall'aumento del margine lordo, passato dal 56,3 al 57,5%.



Su base geografica le vendite sono cresciute del 2% in Nord e Sud America, del 20% nella regione Asia-Pacifico e dell'11% in Europa. Segno meno invece per il Giappone, dove il fatturato è calato del 14%.



Nella foto, Carey Mulligan indossato gioielli con diamanti Tiffany & Co. alla  première di The Great Gatsby a Sydney.

 

 

stats