CALZATURE

Fragiacomo: confortevole e chic il primo flash firmato da Bianca Gervasio

Primo assaggio ieri, a Milano, del lavoro che Bianca Gervasio sta svolgendo sugli accessori di Fragiacomo, di cui è diventata direttore creativo: la giovane stilista ha presentato infatti alla stampa la capsule collection per la primavera-estate 2014 che ha messo a punto per la casa, nata nel 1956.

 

Un primo flash composto da quattro modelli di scarpe e tre di borse, in cui prevalgono linee curve, superfici a specchio e inserti in pitone e raso, per una proposta raffinata e attuale al tempo stesso. «Si tratta di una nuova avventura per me - dichiara a fashionmagazine.it la designer, che dal 2007 al 2012 è stata guida stilistica di Mila Schön -. Io nasco dal total look ma ora mi interessava fare un percorso sugli accessori e ho trovato grande accordo ed entusiasmo nel team di Fragiacomo».

 

L’obiettivo della collaborazione è dare un’immagine più contemporanea al marchio, in linea con il concept della nuova boutique di via Turati 8, rispettandone tuttavia i plus di comodità, portabilità e vendibilità che da sempre lo caratterizzano.

 

«Sono partita da ottime basi in termini di comodità: non dimentichiamo che le calzature di Fragiacomo sono realizzate in laboratori di Parabiago che lavorano la scarpa a mano - precisa -. Ho disegnato quindi nuovi modelli dalle linee sinuose e dai materiali originali: quello che ho in mente è una proposta confortevole e chic, adatta a donne esigenti e raffinate».

 

 

stats