CATENE

C&A fa progetti in Italia, tra sostenibilità e grandi numeri

Iniziata cinque anni fa, la scalata di C&A al nostro Paese continua: dopo aver aperto nove negozi all'interno di centri commerciali, il retailer tedesco punta su location a Milano e Roma, trampolini di lancio per un'ulteriore espansione. Scommettendo su una formula che unisce moda, prezzi accessibili e sostenibilità (nella foto, Cindy Crawford, artefice di una capsule per la catena).

 

Per ora tempi e luoghi degli opening restano top secret, anche se si sa che le superfici dei nuovi shop - che sarebbero i primi realizzati sul nostro territorio con la formula stand-alone - "non dovrebbero superare i 2.500 metri quadri", come precisa l'a.d. della filiale italiana, Jean Luc Battaglia. L'obiettivo è salire a quota 15 store in un biennio e 50 entro il 2018. All'interno, un'offerta variegata per tutte le tasche e i gusti, che non esclude partnership one-shot con personaggi di spicco, in linea con quanto è successo quest'autunno con Cindy Crawford: la top model ha infatti firmato per C&A una mini-collezione, distribuita in 1.500 punti vendita europei e negli otto e-shop dell'insegna. "Abbiamo voluto Cindy non solo per il suo glamour, ma anche per la capacità di restare ragazza della porta accanto", ha spiegato Thorsten Rolfes, head of corporate communications della società.

 

Un fattore importante, questo, per una realtà che investe moltissimo su un'immagine "pulita" a 360 gradi: è noto, infatti, l'impegno di C&A sul fronte della responsabilità sociale, che si esprime nella garanzia di prodotti sicuri per chi li acquista (anche in materiali bio, come il cotone organico), nella garanzia di condizioni di lavoro umane per tutti i fornitori, nella tutela dell'ambiente e, in generale, nell'adesione a un modello di sviluppo socialmente sostenibile.

 

Anche grazie a queste scelte, il business non conosce flessioni: in Europa il fatturato di C&A ha raggiunto i 6,8 miliardi di euro nel fiscal year 2011/2012, aumentando del 3,2%. Nel nostro continente sono attualmente presenti 1.576 punti vendita, distribuiti tra 20 nazioni.

 

stats