CHILDRENSWEAR

Con "Mamme fanno impresa" Brums supera le aspettative

L'idea di puntare sulle mamme si è rivelata vincente per Preca Brummel. A distanza di tre anni dal lancio dell'iniziativa dedicata alle donne che decidono di reinventarsi imprenditrici dopo la maternità, il gruppo del childrenswear annuncia i primi risultati, migliori delle attese: aperti 57 store in meno di 36 mesi.

 

All'inizio dell'avventura, l'azienda di Carnago (Varese) aveva fissato in 40 opening il traguardo da conquistare nel giro di tre anni: un obiettivo raggiunto con netto anticipo, visto che in questo lasso di tempo ad aprire i battenti sono stati 36 negozi a insegna Brums e 21 Bimbus, di cui 17 nel 2013, con oltre 160mila clic sul sito mammefannoimpresa.it, 138mila visitatori unici, 7.800 test compilati online e 880 candidature ricevute.

 

Numeri che confermano a Carola Prevosti, direttore generale di Preca Brummel e ideatrice di "Mamme fanno impresa", di aver fatto una scelta in linea con i tempi: "Abbiamo deciso di puntare su uno dei settori più critici del mercato del lavoro, le donne. E dell'essere mamma abbiamo fatto un plus e non un limite".

 

Il progetto, intanto, continua: per il 2014, fa sapere Preca Brummel, sono già allo studio nuove iniziative per promuovere ed espandere l'apertura di altri negozi in franchising.

 

stats