COLLABORAZIONI

Ballantyne e Williamson: una coppia made in England per una capsule di maglieria

In comune hanno le origini britanniche, l'amore per l'eccellenza e l'artigianalità: un'affinità elettiva che ora diventa anche una collezione. Lo storico marchio Ballantyne Cashmere e il designer Matthew Williamson (nella foto) hanno infatti unito le loro forze per una capsule collection, che sarà svelata a Milano il prossimo febbraio.

 

L'offerta, composta da capi in maglieria di cashmere declinati sia al maschile che al femminile per l'autunno-inverno 2013/2014, è ispirata all'heritage inglese e interamente realizzata a mano in Italia e in Scozia.

 

Disponibile a partire da luglio, il nuovo progetto in tandem con l'estroso stilista permette alla casa di moda di implementare il suo processo di internazionalizzazione: la capsule verrà infatti distribuita nei principali mercati occidentali e asiatici, debuttando nei più importanti department e concept store del mondo.

 

La collezione Matthew Williamson for Ballantyne sarà presentata in anteprima mondiale presso 10 Corso Como a Milano il prossimo febbraio, in occasione di Milano Moda Donna.

 

"La scelta di Matthew come direttore artistico di una capsule collection è certamente motivo di grande soddisfazione - dichiara Franco Natalucci, a.d. di Ballantyne Cashmere -. Con Williamson condividiamo, oltre alle origini inglesi, l'amore per la qualità, l'artigianalità del fatto a mano in Italia, il gusto e l'uso attento del colore".

 

stats