COLLABORAZIONI

Marcelo Burlon si allea con Casio per i nuovi orologi G-Shock

L’orologio best seller G-Shock di Casio cambia “muta” come un serpente, elemento iconico di Marcelo Burlon County of Milan, e dà vita a un nuovo modello: il GA-100MRB-1AER.

 

Il designer argentino e l’azienda giapponese rinnovano il loro sodalizio (avevano già collaborato nel 2014) e lanciano una limited edition, in arrivo sul mercato il prossimo primo maggio.

 
«È un piacere collaborare con un brand come G-Shock e presentarlo qui, nel quartier generale di Milano di County of Milan – ha detto nel corso di una conferenza stampa Marcelo Burlon -. Ci unisce una costante ricerca creativa che celebra la realtà contemporanea, ma supera i canoni tradizionali per spingersi oltre».

 
La collezione frutto della sinergia tra Casio e Burlon sarà composta da 10mila pezzi, di cui 2mila destinati all’Europa e 500 all’Italia: «Nel nostro Paese – specifica Alessandro Trucillo, brand manager Casio Italia – sarà distribuita in una ventina di concept store, oltre che nel monomarca G-Shock Corso Como a Milano, al prezzo di 199 euro”.

 
Nella nuova versione firmata da Burlon, l’iconico G-Shock – nato nei laboratori giapponesi nel 1983 e diventato simbolo di un segnatempo indistruttibile, resistente alla caduta da un’altezza di dieci metri, waterproof a 20 Bar e con una batteria della durata di dieci anni – cambia pelle, grazie a una “snake texture”, con una trama black&grey in stampa 3D effetto seamless che procede ininterrottamente dal cinturino alla cassa, ambedue in resina.

 
Confermate le performance tipiche di G-Shock, tra cui l'estrema resistenza agli urti, il display con illuminazione Led full auto, la funzione snooze, il calendario automatico e una batteria con durata minima di due anni.

 

 

stats