CONCORSI

Next Generation: Cnmi svela i quattro vincitori della settima edizione

Dopo la selezione finale da parte di una giuria composta da professionisti del settore, sono stati individuati i quattro vincitori della settima edizione di Next Generation, il concorso dedicato agli stilisti under 30, promosso e organizzato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana in collaborazione con laCamera di Commercio di Milano.

 

Si tratta di Isabella Zoboli (Italia), Ryuya Ohishi (Giappone), Lucia Jiyoun Jang (Corea) e Miguel Garcia Abad (Spagna).

 

La giuria ha anche scelto tre designer con progetti particolarmente interessanti per supplire a eventuali rinunce da parte dei vincitori: Adrian Costanzo (Australia), Wang Wneyun (Cina) e Yumiko Uchishiba (Giappone).

 

Il contest, come spiega una nota, è finalizzato alla ricerca di una nuova generazione di stilisti e offre ai vincitori l’opportunità di veder sfilare la propria collezione (composta da 12 outfit) sulle passerelle di Milano Moda Donna di febbraio 2013, alla presenza di stampa e buyer internazionali.

 

Nella realizzazione della capsule, prodotta interamente da Cnmi, i giovani designer sono seguiti durante tutto l'iter da un consulente, in modo tale che l'esperienza abbia anche un valore formativo.

 

Della giuria - che lo scorso martedì ha incontrato i 22 candidati più promettenti su 200 progetti pervenuti - fanno parte Beppe Modenese (presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana),
Carlo Capasa (Costume National - consigliere di Cnmi),
Carla Sozzani (buyer Corso Como 10 - consigliere Cnmi),
Maria Luisa Trussardi Gavazzeni (Trussardi - consigliere di Cnmi), 
Fulvia Visconti Ferragamo  (Salvatore Ferragamo),
Antonella Antonelli (direttore Marie Claire),
Chiara Modini (direttore Fashion),
Danda Santini (direttore Elle),
Susanna Avesani (buyer Studio Avesani) e 
Fausta Malingri (buyer Agam). Per la Camera Nazionale della Moda era presente in giuria anche il direttore Giulia Pirovano e,
per la Camera di Commercio di Milano, Rosanna Castellaneta.

 

Come sottolinea Cnmi, molti dei vincitori delle precedenti edizioni lavorano attualmente negli uffici stile di importanti maison, tra cui Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, TrussardiJil Sander e John Richmond.

 

stats