Calendari sfilate

Anche Paul Smith prende parte alla London collections: men

Paul Smith farà il suo debutto alla prossima edizione di London collections: men. Salgono così a 60 i marchi che prenderanno parte alla tre giorni dedicata al menswear, che si svolgerà nella capitale britannica dal 16 al 18 giugno.
 

Oltre a sir Paul (che comunque continuerà a sfilare a Parigi, mentre in patria porterà una presentazione) si sono aggiunti al programma presentato ieri anche Jimmy Choo, Gieves & Hawkes, Pringle of Scotland, Rag & Bone e soprattutto Burberry, che andranno a sommarsi a nomi come Tom Ford, Christopher Kane, Jonathan Saunders e Alexander McQueen.
 

"Sono davvero felice della scelta di Burberry di spostarsi da Milano a Londra - ha commentato Dylan Jones, a capo della manifestazione -. Questa edizione sarà ancora più affollata della precedente e dimostrerà che London collections: men è una piattaforma importante per tutti i brand, non solo per quelli inglesi".
 

A pesare sul calendario di Milano non c'è solo la scelta di Burberry, ma anche quella di Pringle of Scotland, che da diverse stagioni era presente nel calendario di Milano Moda Uomo.

 

 

stats