Cambi ai vertici

Balbina Wong lascia la guida di ImagineX e Walton Brown

Dal primo febbraio Balbina Wong, che ha segnato la storia del retail di moda a Hong Kong e nella Cina mainland, non sarà più l’amministratore delegato e il vice presidente di ImagineX e Walton Brown. Diventerà vice presidente onorario di Lane Crawford Joyce Group, a cui le due società fanno capo.

 

Balbina Wong nel corso degli ultimi 30 anni ha ricoperto diversi incarichi ai vertici del gruppo di Hong Kong e continuerà a supervisionare, attraverso ImagineX, la joint venture con Salvatore Ferragamo, oltre a garantire una consulenza sulle iniziative strategiche del colosso distributivo.

 

«Balbina Wong è stata pioniere del mercato del lusso della regione - ha detto Jennifer Woo, chairman e chief executive officer di Lane Crawford Joyce Group -. Nel 1992 ha fondato ImagineX Group, società leader in Cina per la distribuzione, la gestione e lo sviluppo retail di top brand. È stata la prima a introdurre nel mercato nomi come Salvatore Ferragamo, Gucci, Prada e Cartier. Dal 1994 al 2003 Wong  è stata anche presidente dell’insegna di department store Lane Crawford».

 

La guida di ImagineX passa adesso ad Alice Wong e quella di Walton Brown a Thomson Cheng, entrambi collaboratori di Balbina Wong. 

 

stats